I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Zeppole leccesi: come si prepara il dolce per la Festa del papà

Zeppole Leccesi

Un trionfo di crema e zucchero: è questa la definizione più calzante delle classiche zeppole leccesi, un gustoso dolce che si assapora a ridosso della festa di San Giuseppe, il 19 marzo. La zeppola è un dolcetto che ci accomuna con l’intero sud Italia: non a caso ne esistono di diverse versioni. Si parte da quella calabrese, dove se ne prepara addirittura una versione salata ripiena di baccalà e nduja passando per quella siciliana più classica. Ma come le realizziamo noi le zeppole leccesi? Ecco come sono preparate, ingredienti e procedimento. 

Zeppole Leccesi Gustose
Le zeppole con amarena

Zeppole leccesi: il loro aspetto e cosa dice la tradizione

Iniziamo con l’aspetto delle zeppole, per rinfrescare le idee a chi non riuscisse a ricordarle. Si tratta di un dolce composto da un impasto di farina, burro, uova, zucchero e acqua, con sopra una copertura di crema pasticcera e crema al cioccolato (o un’amarena). Inoltre, può essere cotta al forno o fritta. Come detto all’inizio, la zeppola è legata a stretto giro con la Festa del papà. Le origini richiamano la tradizione napoletana, in particolar modo il paese di San Giuseppe Vesuviano, dove il dolce veniva preparato direttamente in strada. Secondo altri, si deve fare accenno alla tradizione delle suore di San Gregorio Armeno. A prescindere da ciò, la zeppola è un dolce che si è diffuso anche da noi, super amato dai golosi ma anche da quelli che lo sono meno. Vediamo quali sono gli ingredienti per prepararla.

Ingredienti Dolce
Alcuni ingredienti per preparare le zeppole

Zeppole leccesi: gli ingredienti

Ecco gli ingredienti per preparare l’impasto delle zeppole:

  • 350 grammi di acqua
  • 250 grammi di farina ’00
  • 60 grammi di burro
  • 5 uova
  • sale q.b.
  • limone grattugiato se piace

Per la crema pasticcera:

  • 75 grammi di amido di mais
  • 2 tuorli
  • 500 ml di latte
  • 200 grammi di zucchero
  • Vanillina o buccia di limone quanto basta. 

Per decorare, si può aggiungere una goccia di crema al cacao, crema spalmabile o semplicemente un’amarena. Serve anche dell’olio di semi per friggere, nel caso si opti per la frittura

Preparazione Zeppole
Tipologia di zeppole

Come si preparano le zeppole di San Giuseppe?

Iniziamo con l’impasto delle zeppole. Per prima cosa, prendete un pentolino e mettetelo sul fuoco. Aggiungete acqua, burro, limone e il pizzico di sale. Portate a ebollizione e dopo versate la farina a pioggia. Mescolate con un cucchiaio di legno finché non otterrete un composto omogeneo. Togliete il tutto dal fuoco e aggiungete una alla volta le uova, avendo cura di mettere quella successiva solo dopo esservi accertati del completo assorbimento della precedente. Fatto ciò, l’impasto sarà pronto. Dopo, prendete una sac-a-poche, inseriteci l’impasto e ponete su una teglia con carta forno la zeppola. Mettete la teglia in forno e cuocete a 200° per mezz’ora. In alternativa, friggete il tutto in olio di semi bollente. 

Crema Pasticcera Per Le Zeppole
Crema pasticcera

E la crema?

Per realizzare la crema pasticcera, fate scaldare in un pentolino il latte. A parte, mescolate amido di mais, uova, zucchero e vanillina ( se vi piace). Mescolate con forza per evitare la formazione di grumi. Dopo, unite piano piano il latte caldo e riportate sul fuoco. Continuate a mescolare finché il composto non si addensa. Fate raffreddare e dopo con una sac-a-poche decorate la zeppola. Inserite in ultimo l’amarena oppure un ciuffo di crema al cioccolato. 

E la vostra zeppola sarà pronta!

Zeppole leccesi: come si prepara il dolce per la Festa del papà ultima modifica: 2020-03-18T09:00:00+01:00 da Roberta De Gaetani
To Top