I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

COSA VEDERE GUIDE

Vicoli di Leuca, ville e grotte: nell’attesa di rivederti

Bagnarole Leuca

Leuca, i suoi vicoli che sanno d’estate, ognuno dei quali porta gli occhi verso quel mare che, nel sereno o nella tempesta, è adagiato lì come un abbraccio. Poter uscire a passeggiare ci manca e augurandoci di rivederla presto proviamo a fare un giro almeno virtuale nei suoi angoli fatati. Perché è così bianca Leuca, come la sua sirena Leucasia tanto amata, ma è anche colorata come le ville ottocentesche dislocate nel suo abitato. Una esplosione di colori perché la ‘bianca Leuca’ deve il suo appellativo di bianca probabilmente non per le sue case bensì per la sua posizione geografica. Il bianco infatti rappresentava l’Occidente.

Vicoli di Leuca e ville in differenti stili: turbine di colori e meraviglia

In stile moresco e mediterraneo le ville di Leuca riempiono l’abitato e il lungomare di sfarzo. E’ possibile visitarle durante un evento che si tiene ricorrentemente denominato “Ville in festa”. L’evento apre solitamente la stagione estiva. Villa Episcopo, Villa Fuortes e Villa Daniele sono solo alcuni dei gioielli architettonici che si prostreranno sotto ai nostri occhi passeggiando per le strade di Leuca.

Visuale del porto turistico di Leuca e i suoi vicoli
Lungomare di Leuca – Foto di Antonella Marchisella © 

Ma gli stili delle ville di Leuca non sono soltanto quelli citati: c’è una grande varietà dallo ionico al gotico, come anche l’arabo e il risorgimentale. In prevalenza queste ville sono dotate di ampissimi e verdi giardini ricolmi di palme. Villa La Meridiana, Villa Arditi, Villa Ramirez, Villa Mellacqua estasieranno di sicuro i nostri occhi.

Primo piano di Villa Daniele sul lungomare di Santa Maria di Leuca
Villa Daniele a Leuca – Foto di Antonella Marchisella © 

Grotte di Leuca, belvedere e accessi al mare

La Grotta del Drago, le Tre Porte, la Grotta della Vora, la Grotta delle Mannute sono solo alcune tra le meravigliose grotte di Leuca. Usufruendo di prezzi vantaggiosi è possibile visitarle mediante le escursioni in barca regolarmente organizzate nella stagione balneare. Itinerari unici da assaporare attimo per attimo. I colori delle acque e la loro freschezza sono una peculiarità del luogo con i suoi suggestivi giochi di luce.

Scultura particolare sul belvedere di Punta Ristola a Leuca
Belvedere a Punta Ristola – Foto di Antonella Marchisella © 

Alcune poi hanno preso nome proprio dalla schiuma delle onde che col tempo ne ha modellato le rocce, come le grotte Cazzafri.  Nella Grotta del Soffio, invece, incontreremo l’effetto ottico della Fata Morgana. Di sicuro non mancheremo di visitare la notissima Grotta della Porcinara, scavata dall’uomo. Poi avviandoci nei pressi di Punta Ristola con i suoi panorami mozzafiato e incantevoli belvedere, incontreremo la Grotta del Diavolo.

Vicoli a Leuca con vista mare
Vicoli di Leuca – Foto di Antonella Marchisella © 

Leuca e i suoi vicoli pieni d’amore: sogno di un’estate romantica

Quale luogo migliore per trascorrere una vacanza all’insegna del romanticismo e dell’eleganza? Leuca, la bianca Leuca d’Occidente, immersa nei fiori lussureggianti, nelle ville, nelle serate in festa. Leuca, pure così semplice nella sobrietà dei suoi vicoli che portano diritto al mare talvolta composti da soli scalini grezzi.

All'ingresso del Santuario di Leuca una piazzetta sormontata da angeli dorati
Piazzetta antistante il Santuario – Foto di Antonella Marchisella © 

E dopo aver dato un’occhiata all’attrezzato porto turistico potremmo sempre salire su, in alto. In cima a quel Santuario che è De Finibus Terrae, al quale si accede attraversando una piazzetta sormontata da angeli dorati. Si può arrivare in automobile oppure a piedi salendo i 284 gradini della scalinata monumentale immersa nel verde e comodamente percorribile. Al cospetto di un panorama mozzafiato per il quale i nostri occhi ci ringrazieranno.

Vicoli di Leuca, ville e grotte: nell’attesa di rivederti ultima modifica: 2020-04-15T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella
To Top