I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

COSA FACCIAMO CUCINA TRADIZIONALE

Torta di mele, un dolce che allieta i pomeriggi in casa

Apple Pie

Le restrizioni per l’emergenza della pandemia del Covid-19 si stanno gradualmente allentando. Ciò tuttavia non ci consente di trascorrere l’intera giornata fuori casa e il focolare domestico è ancora il luogo in cui trascorreremo la maggior parte delle ore quotidiane. Cucinare una torta può diventare una passione rilassante; ci consente infatti di utilizzare la nostra manualità, il corpo, e immergerci del tutto in ciò che stiamo facendo. Altresì sviluppa la nostra creatività divertendoci a creare accostamenti diversi e nuovi manicaretti. Oggi tuttavia parleremo di ricette semplici che non nascono dalla tradizione salentina. Sfrutteremo le mele, facilmente reperibili in questa stagione.

Torta di mele: una vera e propria icona culturale ma semplice da realizzare

La prima ricetta della torta di mele in Inghilterra risale al 1381. Si pensa dunque che le origini della torta di mele siano inglesi. E’ bene precisare che l’unico dato certo è che sia una torta di origini occidentali. La torta di mele inglese si caratterizzava di ingredienti come mele, spezie, fichi, ricino e pere. La variante attuale della torta di mele inglese è composta da mele Bramley e può essere servita fredda oppure calda; si può servire anche con gelato o con crema pasticcera. In linea di massima ne abbiamo anche una versione francese e c’è da dire che la torta di mele è molto usata anche in America, tanto da esserne diventata una delle sue icone culturali.

Un dessert confortevole e genuino: ingredienti e preparazione

Proviamo a preparare una torta di mele semplice: la preparazione richiederà poco più di un quarto d’ora, ma la cottura richiederà molto di più. Non scriveremo di seguito precise quantità in grammi, in quanto la ricetta ci è fornita direttamente dalla mia mamma, la quale non segue un ricettario.

Due Mele Rosse in primo piano
Foto di congerdesign da Pixabay 
  • 3 mele
  • Una bustina di lievito
  • Un pizzico di sale
  • 4/5 cucchiai di farina
  • 150 gr di olio di girasole (o in alternativa 150 gr di burro)
  • Mezzo bicchiere di zucchero
  • Un po’ di liquore a scelta per far macerare i pezzetti di mele
  • Un pizzico di cannella
  • Un po’ di succo di limone

Tagliare due mele in piccoli cubetti e disporli in una coppetta facendoli macerare con un po’ di liquore a scelta. Prendere la terza mela e tagliarla a fettine a forma di mezza luna. Disporre le fettine a mezza luna su un piatto e zuccherarle leggermente con zucchero sciolto in acqua. In un’altra coppetta mescolare olio di girasole e zucchero (o in alternativa burro e zucchero) e aggiungere un pizzico di sale e tre uova intere, una per volta. Sbattere le uova aggiungendole una per volta, aggiungere un pizzico di sale e quando il composto avrà assunto una consistenza cremosa aggiungere la farina.

Torta Di Mele  su un fornello
Torta di mele della mia mamma

Mescolare il tutto e aggiungere le mele a pezzetti. Amalgamare tutto servendosi di una frusta per dolci. Aggiungere una bustina di lievito per dolci e continuare a mescolare. Disporre una teglia da forno ungendola con un po’ d’olio e spolverizzarla con la farina. Versare l’impasto nella teglia e aggiungervi le mele in sommità, a piacimento, per decorare in superficie la torta. Sulle mele si consiglia di versare un po’ di succo di limone. Spolverare con un pizzico di cannella. Infine disporre il tutto in forno preriscaldato a 180° gradi; cuocere per 45 minuti.

Torta di mele, un dolce che allieta i pomeriggi in casa ultima modifica: 2020-05-11T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella
To Top