Sportello Antiviolenza: è attivo a Maglie per dire basta ai soprusi - itLecce

itLecce

NEWS VALORI

Sportello Antiviolenza: è attivo a Maglie per dire basta ai soprusi

Sportello Antiviolenza

Il Comune di Maglie ha attivato lo sportello Antiviolenza e Antimobbing, un progetto voluto fortemente dall’assessore alle Politiche Sociali Maria Grazia Maggiorano. Lo sportello è stato concepito come un aiuto per le donne in difficoltà che vivono situazioni di violenza. Ma anche per tutti coloro che attraversano problematiche serie nel mondo del lavoro. L’ufficio Antiviolenza e Antimobbing è già operativo in via Carducci n° 70. E sarà aperto tutti i lunedì per due ore, dalle 10.00 alle 12.00.

Sportello Antiviolenza A Maglie
Uno Sportello utile per le donne

Sportello Antiviolenza a Maglie: un supporto utile a tutti

Lo sportello Antiviolenza e Antimobbing attivato a Maglie è stato messo a punto dall’amministrazione comunale del paese dell’entroterra idruntino in collaborazione con l’ambito territoriale. L’obiettivo del progetto è principalmente rivolto alle donne che vivono situazioni di violenza fisica e psicologica. Capita sovente (e fin troppo) che le donne che subiscono soprusi scelgano di non reagire. Questo magari per paura, per non ammettere di aver fallito col proprio compagno o perché addirittura pensano di esser loro sbagliate. Il Centro Antiviolenza di Maglie è un supporto utile per consentire alla donna di dire finalmente “Basta” alle situazioni di violenza. Con l’aiuto di un’equipe specializzata, infatti, lo sportello fornisce strumenti e supporto per reagire. Prima che sia troppo tardi. E per tornare ad amare se stesse.

Dire Basta
… per dire basta alla violenza!

Lo sportello è attivo anche per le situazioni di mobbing

Non solo violenza sulle donne. Il progetto voluto dall’assessore alle Politiche Sociali di Maglie è rivolto anche agli individui che subiscono violenze, ingiustizie e soprusi sul posto di lavoro. L’obiettivo è contrastare il mobbing, cioè tutti quegli atti persecutori attuati da datori di lavoro o colleghi verso un individuo preso di mira. Atti che possono esser anche di semplice emarginazione sociale o prepotenza o addirittura sabotaggio professionale. Lo spiega la stessa Assessore: “L’attivazione dello Sportello nel nostro Comune intende fornire un approccio diretto e immediato a chi è in difficoltà. E rappresenta un presidio di legalità e di attenzione per tutta la nostra comunità”.

Mobbing, donna in primo piano
L’obiettivo è anche contrastare il mobbing

Uno sportello per dire Basta! alle violenze di ogni genere

Un progetto ammirevole per dire basta alla violenza. Un supporto psicologico per far comprendere alle donne quanto sia sbagliato subire i comportamenti deplorevoli altrui. Per cercare di scongiurare e porre fine a tutti quei fatti di cronaca che ascoltiamo ogni giorno. Fatti che ripetutamente raccontano di violenza subita dalle donne. Ma anche un progetto volto ad aiutare chi desidera vivere il proprio lavoro con impegno e serenità. Senza il meschino sabotaggio da parte di colleghi e datori di lavoro. Lo sportello è attivo in Via Carducci 70 a Maglie, ogni lunedì dalle 10.00 alle 12.00. È possibile chiamare il numero 328 8212906 per prendere un appuntamento o avere supporto telefonico. 

Sportello Antiviolenza: è attivo a Maglie per dire basta ai soprusi ultima modifica: 2021-02-19T09:00:00+01:00 da Roberta De Gaetani

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x