I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CONSIGLI UTILI COSA FARE

Sintomi Coronavirus, come comportarsi in caso di comparsa

Sintomi Coronavirus Come Comportarsi

Cosa fare in caso di sintomi sospetti da Coronavirus: tutte le informazioni sulle norme a cui attenersi e i numeri da chiamare. Validi per la città di Lecce e in tutto il Salento. Una serie di indicazioni utili per ciascuno di noi. Soprattutto per chi è tornato in questi giorni dalla Lombardia e dalle altre Regioni interessate dall’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia dell’8 Marzo 2020. Semplici regole per evitare l’ulteriore diffusione del Coronavirus. Un atto di civiltà per tutta la cittadinanza italiana.

Sintomi riconducibili al Coronavirus

Tosse, un banale raffreddore e sintomi influenzali non sono necessariamente riconducibili a una possibile infezione da Covid-19. Per quanto i primi sintomi da Coronavirus siano associabili a quelli di un’influenza, ci sono delle differenze importanti a cui prestare attenzione.

Cosa fare se si hanno sintomi da Coronavirus
Come comportarsi in caso di comparsa di sintomi da Coronavirus

La prima cosa a cui pensare è se negli ultimi periodi si è stati a contatto con persone contagiate. Oppure provenienti dalle zone rosse o dalle zone gialle. Se non si sono verificati tali contatti, tendenzialmente si può stare tranquilli. A Lecce ci si trova ancora in un periodo di diffusione dell’influenza stagionale. Se invece il contatto c’è stato e si hanno sintomi come tosse, raffreddore, febbre oltre 37.5 e difficoltà respiratorie, bisogna contattare il proprio medico di base. Per chi rientra in questi giorni dalla Lombardia e dalle Regioni individuate, si attuano le disposizioni previste dal Dcpm 8 Marzo 2020.

Come comportarsi se si hanno i sintomi da Covid-19

In primo luogo, non allarmarsi. Mantenere la calma in questi casi si rivela il miglior modo per conservare lucidità e agire responsabilmente per se stessi e per gli altri. Si raccomanda di non recarsi presso lo studio del proprio medico, ma contattarlo per telefono, per evitare il diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale. Il medico eseguirà una prima valutazione telefonica, e sulla base della gravità dei sintomi fornirà delle indicazioni comportamentali a cui attenersi. Se lo riterrà opportuno, il medico allerterà la Asl di Lecce, che provvederà a mettere in atto i protocolli previsti. In caso di comparsa dei sintomi, non recarsi al Pronto Soccorso di Lecce. Si devono utilizzare i numeri di telefono messi a disposizione gratuitamente per la cittadinanza.

Numeri di telefono per l’emergenza Coronavirus

Per informazioni si può contattare il numero verde 800 713971, attivo dalle 8.00 alle 22.00. Gli operatori possono fornire informazioni sulla prevenzione e sulle norme di comportamento a cui attenersi. Il dipartimento di prevenzione della Asl di Lecce ha attivato inoltre il numero 0832 215318, dedicato esclusivamente al Covid-19. Gli operatori sanitari sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 8 alle 14. A livello nazionale è attivo il 1500, gratuito sia da telefonia mobile che da telefonia fissa, tutti i giorni dalle 8 alle 20. Si consiglia di chiamare 112 solo in caso di emergenza reale e verificata, per non intasare i centralini già sotto pressione in questo periodo.

Sintomi Coronavirus, come comportarsi in caso di comparsa ultima modifica: 2020-03-20T10:43:43+01:00 da Simona Rizzo
To Top