I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

COSA FACCIAMO COSA FARE CULTURA EVENTI NATURA

Shakespeare alle Cesine: Onirica porta il “Sogno” nella Riserva

Shakespeare Cesine Onirica Teatro Foto Dello Spettacolo In Notturna

Shakespeare alle Cesine: un sogno che diventa realtà. Una magia portata in scena dalla compagnia Onirica Teatro. Il gruppo di attori ha ambientato nella Riserva una riedizione dell’opera “Sogno di una notte di mezza estate“. Oberon, Puck Titania hanno preso vita a fine agosto nell’oscurità del bosco. Riti, magie e incantesimi. Una passeggiata tra gli alberi di pino e i cespugli della macchia mediterranea. Solo la luce delle torce a illuminare il percorso nella Riserva Naturale.

Una Importante Scena Dello Spettacolo Sogno Shakespeare Cesine

Una scena dello spettacolo “Sogno d’estate” della compagnia Onirica Teatro

Rappresentare Shakespeare alle Cesine: la sfida di Onirica

L’idea del teatro nelle Cesine, così come raccontato da Antonio Repole a fine spettacolo, nasce dal desiderio di far vivere al pubblico una passeggiata nella natura. Con non un solo un palco, ma un’intera riserva a disposizione. Ebbene, il Sogno shakespeariano si adatta splendidamente a questa idea. La nutre con il fascino della storia e dei personaggi. Attori e pubblico sono così ospiti per una notte dell’equilibrio delicato di un ecosistema fragile. Un’armonia da salvare, soprattutto dall’uomo. Questa perciò è un’occasione unica per ammirare l’habitat di specie sotto tutela. Sotto la guida del direttore della Riserva e l’occhio attento dei Rangers della Forestale, adulti e bambini hanno potuto vivere un incanto. La magia di uno spettacolo teatrale, di notte, in un bosco.

Cast compagnia Onirica Teatro Shakespeare Cesine Area Wwf Sogno Di Una Notte Di Mezza Estate

La compagnia Onirica teatro prova lo spettacolo “Sogno d’Estate”

Una passeggiata teatrale nella Riserva

Lo spettacolo è stato itinerante, con gli attori a condurre il pubblico in aree scelte dalla compagnia per le loro caratteristiche sceniche. I folletti spuntavano all’improvviso nel buio. Qualcuno nel pubblico si è anche spaventato per i dispetti di queste creature. Le fate intrattenevano il pubblico con canti celestiali. La camminata di notte nel bosco ha dunque permesso di vivere gli odori e i rumori della riserva nella loro integrità. Rametti spezzati al passaggio degli spettatori, i versi dei rapaci, il ronzio delle zanzare. Le Cesine sono diventate così il luogo ideale per il Sogno di Shakespeare. Ed è tutto merito della compagnia.

Il cast della compagnia Onirica Teatro, che ha regalato Shakespeare alle Cesine

Onirica Teatro è attiva dal 2007. Spicca nel panorama nazionale per la scelta di portare in scena degli spettacoli scritti per essere interpretati nella natura. Il “Sogno d’estate” rientra in una più ampia rassegna denominata Physis. Ne fa parte anche la rivisitazione del Decameron di Boccaccio. Lo spettacolo è stato allestito negli ultimi anni anche alle Cesine. Il successo della compagnia deriva dalla bravura degli attori: Vito Latorre, Antonio Repole, Gabriella Altomare, Silvana Pignataro, Davide De Marco. L’ampio consenso del pubblico ne testimonia il valore. Ed è dunque dettato anche dalla possibilità di vivere un’esperienza culturale di spessore nella natura. Un connubio difficilmente riscontrabile in altri contesti teatrali.

Due bravi Attori Della Compagnia Teatrale Onirica Per Shakespeare Alla Riserva Naturale Cesine

Due attori della compagnia Onirica provano una scena tratta dallo spettacolo “Sogno d’Estate”

Aperture autunnali dell’area Wwf Le Cesine

La Riserva naturale dello Stato Le Cesine resta aperta anche nel periodo di Settembre per le visite guidate. Durante l’estate sono stati numerosi i partecipanti alle aperture programmate. Le visite guidate hanno condotto il pubblico alla scoperta di questo ambiente. Dal 3 Settembre 2019 al 30 Aprile 2020 sono previsti questi appuntamenti:

  • Domenica e Festivi: Ore 10,15 incontro al centro visite (con prenotazione obbligatoria e senza numero minimo di partecipanti) e partenza alle 10,30;
  • dal Martedì al Sabato: Ore 10.15 (con prenotazione obbligatoria e numero minimo di partecipanti) e partenza alle 10,30.

Per ulteriori informazioni sulle aperture della riserva si può consultare la pagina Facebook dell’area Wwf Le Cesine. Ci si può inoltre iscrivere anche al gruppo Telegram dedicato.

Shakespeare alle Cesine: Onirica porta il “Sogno” nella Riserva ultima modifica: 2019-09-06T09:00:58+02:00 da Simona Rizzo
To Top