I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

NEL MONDO NEWS

Puglia 2020: ancora una volta, la regione più bella del mondo

Puglia Foto Di Pino Marchisella

“Puglia, da ‘Apulia‘ e da ‘Japigia‘, starebbe letteralmente a indicare il popolo degli Apuli (gr. Japigi), ma emotivamente può significare molte cose”. Iniziava così il nostro articolo di un anno fa su italiani.it. Nell’articolo riportavamo il fatto che il New York Times avesse citato la regione Puglia al 18° posto nella sua classifica “52 Places to Go in 2019”. In risalto c’era l’architettura barocca, le spiagge dell’Adriatico ma anche la Masseria Torre Maizza e il Castello di Ugento. E’ un successo che si ripete perché anche quest’anno, la Puglia, si è aggiudicata per la seconda volta il premio “Best value travel destination in the world”. Il National Geographic, Lonely Planet e New York Times hanno di nuovo ritenuto la Puglia come la regione più bella del mondo.

Puglia: un quadro astratto, piana e bordata dal mare

Tra tutte le descrizioni che ho letto della Puglia, quella che mi ha colpito di più risiede nelle parole di Cesare Brandi. Nel suo libro “Puglia di Editalia – Edizioni d’Italia”, scrive: “La primavera, in Puglia, è un’alba senza fine. Nella campagna i mandorli sono vestiti da sposa e stanno intimiditi tra gli ulivi, così scuri e quasi corvini. Né mandorli né ulivi fanno ombra, i raggi li attraversano e l’ombra disfa come lo zucchero nell’acqua […]. Poi, d’estate, la luce è come quella dei razzi, la notte: è un’esplosione celeste e arrostisce vivi. E le notti stellate cicatrizzano la luce”.

Il centro storico di Ostuni con le case di calce bianca
Ostuni – Foto di Giusy Errico ©

La Puglia è un insieme di bellezze paesaggistiche e culturali che si coadiuvano alla gioia e all’affabilità della sua gente. Un universo armonico anche per il clima mite e le sue tradizioni culinarie tramandate fino ad oggi. Ricca anche di siti patrimonio dell’Unesco come Castel del Monte, i Trulli di Alberobello e il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

In Apulia dove in tutto si accende la magia

Potremmo citare infinite bellezze di Puglia ma un articolo non basterebbe. Infatti si tratta di una lunga regione ricca di tesori, dai più ai meno conosciuti. Per conoscere le infinite meraviglie di questo luogo occorre passione. Da Leuca al Gargano la Puglia incanta i suoi visitatori con i suoi colori, la sua allegria, la sua magia. Da Castel del Monte – gioiello di Re Federico II – opera enigmatica a pianta ottagonale e a cui ogni spigolo si innesta una torretta anch’essa ottagonale. Ai luoghi del Parco Nazionale del Gargano tra i Borghi più belli d’Italia.

Il Rivellino di Gallipoli in Primo Piano
Il Rivellino di Gallipoli – Foto di Antonella Marchisella ©

Dalle distese chilometriche di sabbia bianca alle costiere alte e impervie. Dai centri storici in calce bianca alle casette rurali costruite con la tecnica dei muretti a secco. Dall’enigmatica Valle d’Itria con i suoi trulli alle restanti aree delle aride Murge (da murex, roccia aguzza). Dalle distese di mandorli anteprima di Primavera ai verdi ulivi – anche millenari – da cui si ricava un olio pregiatissimo: l’olio di Puglia. Dalle Tarante all’incantesimo della pizzica salentina agli idiomi delle minoranze linguistiche della Grecìa Salentina. Dai pasticciotti leccesi alle focacce di Barletta. Dalla poesia di Vittorio Bodini ai campioni olimpici come Pietro Mennea. Questo è tanto altro è il sapore di Puglia. Note: Si ringrazia Pino Marchisella per la foto di copertina.

Puglia 2020: ancora una volta, la regione più bella del mondo ultima modifica: 2020-05-06T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella
To Top