I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Panzerotti di patate salentini: ingredienti di un aperitivo sfizioso

Panzerotti Di Patate Salentini

Tutti amano i panzerotti di patate salentini! Si tratta di un piatto spesso gustato come aperitivo o antipasto, oppure come cibo da strada durante fiere e sagre che fa letteralmente impazzire sia grandi che piccini. I panzerotti, chiamati spesso anche crocchette, non solo altro che piccoli cilindretti fritti di patate, arricchiti con un ingrediente speciale: la mentuccia fresca. Questo aroma rende ancor più goloso l’impasto, e lo differenzia da altre tipologie di panzerotti, diffuse nel nostro Sud Italia. Ma come si preparano i panzerotti di patate, uno dei piatti più tipici del Salento? Ecco la ricetta passo passo.

Panzerotti Di Patate Salentini Patate
Le patate per i panzerotti

Panzerotti di patate salentini: gli ingredienti

Iniziamo dagli ingredienti, facilissimi da reperire:

  • Mezzo kg di patate;
  • 50 gr di parmigiano e 50 gr di pecorino;
  • 2 uova;
  • 50 gr di farina;
  • 100 gr di pangrattato;
  • Prezzemolo q.b.;
  • Foglie di menta fresca;
  • Sale e pepe per condire.

A questi ingredienti, andrà aggiunto anche l’olio di semi che ci servirà dopo per friggere. 

Frittura dei panzerotti di patate
I panzerotti andranno fritti in olio bollente

Panzerotti di patate salentini: qual è il procedimento per prepararli?

Per prima cosa, peliamo le patate, tagliamole a cubetti e lessiamole in una pentola con acqua calda finché non diventano della giusta consistenza, cioè molli. Dopo, schiacciamole e lasciamole intiepidire. Una volta fatto questo, aggiungiamo pecorino, parmigiano, menta tritata finemente, farina, e un po’ di pangrattato. Mescoliamo e condiamo con sale e pepe. Nel momento in cui l’impasto avrà la giusta consistenza, formiamo le crocchette con le mani. Dovranno avere una forma cilindrica ma non è importante essere troppo precisi. Passiamole nel pangrattato rimasto e friggiamo in olio di semi bollente. I panzerotti vanno mangiati super caldi, per cui una volta pronti, non ci resta che addentarli subito!

Varianti del panzerotto di patate
Volendo, si può variare la forma

Alcune varianti

Chi volesse stupire con panzerotti diversi dal solito, può scegliere di sostituire la menta con un un po’ di prezzemolo tritato. I più golosi possono anche inserire un cubetto di mozzarella ad ogni panzerotto, in modo da renderli filanti. In ultimo, si può variare anche la forma, creando ad esempio delle polpette, oppure cilindri molto più lunghi!

Panzerotti di patate salentini: ingredienti di un aperitivo sfizioso ultima modifica: 2020-11-09T09:00:00+01:00 da Roberta De Gaetani
To Top