I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

LO SAPEVI CHE NEL MONDO

Pandemia Coronavirus: le caratteristiche di una pandemia

Pandemia Coronavirus

Di recente l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l’infezione da Coronavirus come una pandemia. Ma che cos’é una pandemia e quali sono le sue caratteristiche? In questo speciale sul Coronavirus diretto da Mariangela Cutrone, vediamo insieme in cosa consiste una pandemia. Vediamo inoltre quali sono gli aspetti più importanti delle infezioni virali su scala mondiale.

Che cos’è la pandemia da Coronavirus

La parola pandemia ha un’etimologia greca, pan-demos, cioè tutto il popolo. Dall’origine della parola possiamo dedurre una delle prime caratteristiche fondamentali della pandemia: la diffusione in tutto il mondo di un’epidemia. Un’epidemia coinvolge un numero più ristretto di individui, mentre una pandemia interessa tutto il mondo. Per questo l’Oms ha atteso il riscontro dei contagi da Coronavirus in tutti i continenti prima di dichiarare lo stato di pandemia. La definizione della pandemia data dalla Treccani introduce un primo elenco delle sue caratteristiche: “Epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territori e continenti. La pandemia può dirsi realizzata soltanto in presenza di queste tre condizioni: un organismo altamente virulento, mancanza di immunizzazione specifica nell’uomo e possibilità di trasmissione da uomo a uomo”.

Pandemia Coronavirus: quali sono le caratteristiche di una pandemia

Gli aspetti che caratterizzano una pandemia su scala mondiale sono dunque tre: l’alto livello di virulenza, la mancanza di difese nel sistema immunitario umano e la trasmissione tra esseri umani. Per questi motivi si sono rese necessarie anche in Italia misure contenitive assai stringenti, per tentare di arginare il più possibile la diffusione del Coronavirus. Il virus SARS-CoV-2, partito dalla città di Wuhan in Cina, ha ben presto raggiunto tutti i paesi del mondo in questo mese, con il triste primato del nostro Paese per numero di decessi. Ma è un’emergenza che tocca ogni latitudine del globo. Le linee guida stilate nel 2009 dall’Oms individuano sei livelli di diffusione di un’epidemia fino allo stato di pandemia mondiale.

Covid 19 pandemia Coronavirus
Pandemia Covid-19

Le fasi di una pandemia individuate dall’Oms

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stabilisce tre fasi di un’infezione pandemica:

  • Periodo intrapandemico
  • Periodo di allerta pandemica
  • Periodo pandemico

Periodo intrapandemico

Nella prima fase, in cui il rischio è ancora basso, si rafforzano i livelli di risposta alla pandemia. Ci si prefigge di minimizzare la trasmissione all’uomo.

Periodo di allerta pandemica

Nella seconda fase l’infezione virale inizia il contagio da uomo a uomo. Ci sono dei cluster epidemici prima localizzati, poi sempre più diffusi. In questa fase si mette in atto un’opera di contenimento per rallentare la corsa della malattia. L’obiettivo da questa fase in poi è quello di guadagnare tempo. Per adottare le contromisure, come lo sviluppo di un vaccino con la ricerca scientifica.

importanza Ricerca Scientifica Pandemia Coronavirus Vaccino
L’importanza della ricerca scientifica nella lotta alla pandemia da coronavirus

Periodo pandemico

L’11 Marzo scorso l’Oms ha riscontrato la diffusione del Coronavirus in tutto il mondo e ha dichiarato l’entrata nel periodo pandemico. Siamo dunque al livello più alto di allerta individuato dall’Oms. In questa fase le misure stringenti sono messe in atto allo scopo di ridurre l’impatto della pandemia.

L’importanza del distanziamento sociale in questa fase della pandemia da Coronavirus

Stare lontani gli uni dagli altri ha un obiettivo ben preciso: limitare la diffusione del Coronavirus. L’essere umano è il vettore cardine del contagio, in quanto il virus si trasmette da persona a persona. Lo fa inoltre con una velocità spiazzante. L’unico modo per difendersi è aiutare se stessi, gli altri e il sistema sanitario, che è già chiamato a uno sforzo immane in questo momento. Dobbiamo evitare i contatti umani. Rispettando le direttive che si susseguono nei diversi Dpcm, ognuno di noi deve fare la sua parte, perché si possa tornare presto ad abbracciarci. #iorestoacasa

Pandemia Coronavirus: le caratteristiche di una pandemia ultima modifica: 2020-04-01T09:00:00+02:00 da Simona Rizzo
To Top