NATURA SE PASSEGGIAMO

Laghi Alimini Otranto: storia, caratteristiche e composizione

Laghi Alimini Otranto - limpido specchio d'acqua

Chi ha in programma una vacanza ad Otranto non può certamente mancare di visitare i cosiddetti Laghi Alimini. Si tratta di due piccoli laghi situati a circa sette km dalla cittadina salentina, che ogni anno, insieme alle Cave di Bauxite, attirano una moltitudine di turisti e curiosi. La peculiarità di questi due laghi sta soprattutto nella percentuale della loro salinità: a differenza dei più classici bacini ad acqua dolce, infatti, i Laghi Alimini si contraddistinguono per un’acqua un po’ più salata, in quanto il lago confluisce proprio con il mare.
Ma qual è la storia dei Laghi Alimini di Otranto? E le loro caratteristiche?

Laghi Alimini Di Otranto - Le Acque

Visuale dei laghi Alimini

Laghi Alimini Otranto: la struttura

Iniziamo con la struttura di questi laghi, davvero particolare. Innanzitutto parliamo di lago al plurale poiché i Laghi Alimini sono principalmente due: Alimini Grande, che si estende per circa due chilometri e mezzo e ha una profondità di quattro metri e Alimini Piccolo, chiamato anche Fontanelle. Quest’ultimo si estende per una lunghezza di due chilometri e detiene una profondità che non supera un chilometro e mezzo. A differenza dell’Alimini Grande, il Piccolo ha un’acqua leggermente più dolce poiché è generato da numerose sorgenti poco saline. I due laghi sono collegati tra loro da un canale, chiamato dagli otrantini Lu Strittu e il nome Alimini deriva dal greco antico e bizantino, che vuol dire appunto lago o palude.
Sui fondali dei laghi è possibile trovare anche dei pesci e molluschi molto particolari, introvabili in altri bacini.

Laghi Alimini Otranto - Visuale al Tramonto

La grande distesa di Laghi

Laghi Alimini Otranto: la storia

L’origine di questi due laghi è assai remota: si stima, infatti, che abbiano una storia lunga oltre due miliardi di anni. Secondo alcuni studiosi, inizialmente questi due laghi possedevano un’estensione diversa rispetto a quella attuale ed erano una semplice insenatura del Mar Adriatico. Le coste intorno erano per metà rocciose e Alimini Piccolo si presentava indipendente rispetto a quello Grande. Ciò era dovuto alla presenza di un avvallamento di terreno impermeabile che non permetteva il confluire verso il mare. Con lo scorrere del tempo, le acque di Alimini Piccolo hanno cominciato a sollevarsi, facendosi sempre più strada e corrodendo le rocce che dividevano i due bacini. Con questo è andata creandosi l’insenatura (Lu Strittu, detto prima) che ha stabilito un collegamento diretto tra i due laghi.

La Vegetazione Intorno Alle Acque Di Otranto

Fitta vegetazione attorno ai laghi

La vegetazione intorno al lago Piccolo e quello Grande

Non solo le acque ma anche la vegetazione intorno ai Laghi merita di essere menzionata. Sia il lago piccolo che il grande, infatti, sono circondati da vera macchia mediterranea e folte pinete. Il tratto a nord del lago, ad esempio, viene chiamato Palude Traguano e si contraddistingue per esser sabbioso e molto basso. Lì è presente anche la sorgente che genera la dolcezza dei laghi. La vegetazione intorno agli Alimini è ricchissima di specie sia protette che in via di estinzione. Un esempio è l’orchidea della palude, con fiori color porpora e viola. Oppure la castagna d’acqua, un’altra specie in via di estinzione, dai fiori piccoli e bianchi.

Laghi Alimini Otranto Immersi Nel Verde

Il meraviglioso spettacolo dei laghi Alimini

Laghi Alimini Otranto: la fauna

Oltre alla vegetazione, c’è anche la fauna da considerare. I boschi presenti intorno ai Laghi Alimini, infatti, sono divenuti habitat di animali quali merli, fringuelli, usignoli, e quaglie. Ci sono anche tantissimi rettili come bisce di terra e testuggini d’acqua. In ultimo vi sono anche mammiferi (roditori, ghiri, conigli selvatici, tassi) e le rane, presenti soprattutto grazie alla quantità di cibo che riescono a reperire nelle acque dei laghi.

Roberta De Gaetani

Autore: Roberta De Gaetani

La penna si è trasformata in una tastiera. I racconti di un tempo in curiosità di scrivere di tutto ciò che mi circonda.
Quella passione infantile è divenuta il mio lavoro.
Web Content Editor e Articolista.

Laghi Alimini Otranto: storia, caratteristiche e composizione ultima modifica: 2019-07-12T09:00:35+02:00 da Roberta De Gaetani

Commenti

To Top