La pelle delle mani e le unghie sotto il sole: come proteggerla - itLecce

itLecce

CONSIGLI UTILI COSA FARE

La pelle delle mani e le unghie sotto il sole: come proteggerla

Donna Felice Al Mare

La pelle delle mani necessita di accortezze quotidiane come la pelle del corpo e del viso. Per avere una bella pelle delle mani occorre partire da quei principi base che ci consentono di mantenere una pelle sana in generale. Vedremo qui come prendercene cura, in generale ma ancor più sotto il sole.

Il sole alleato di benessere: evitare macchie della pelle e invecchiamento delle mani

In primis, è importante utilizzare prodotti che non arrechino danni all’epidermide. Cercheremo perciò di soffermarci su una cosmesi più leggera, fatta di prodotti il più possibile naturali. Iniziamo con l’osservare le regole di un sano stile di vita, soprattutto in fatto di alimentazione. Depuriamoci prima di tutto da dentro, con delle semplici accortezze. Ridurre i carboidrati raffinati e concentrati. Diminuire anche i grassi e oli vegetali idrogenati o fritti. Assumere fibra. Bere acqua minerale naturale, almeno 6-8 bicchieri al giorno. Sappiamo che una buona cura della pelle parte dalla pulizia. Occorre detergerla delicatamente, in particolare nei casi di pelle sensibile, arrossata, irritata, infiammata. Nei casi di acne si può usare il sapone naturale alla calendula.

Pelle delle mani arrossata? Ecco i rimedi naturali

Se compaiono arrossamenti cutanei in genere, si può usare un po’ d’olio di mandorle dolci da applicare delicatamente sulla pelle. Se soffriamo di dermatite, psoriasi, acne, all’indicazione di scegliere una sana alimentazione, si possono aggiungere un paio di probiotici al giorno. Inoltre, uno sciroppo di carciofo, è utile in tutti questi casi per disintossicare il fegato, l’intestino e la pelle. Si potrebbe assumere un paio di volte alla settimana. Per pelli arrossate e con vasi dilatati per le scottature, si può preparare un decotto di fiori e foglie di calendula da utilizzare per la detersione. In fatto di pelle irritata, si può preparare un infuso di fiori di tiglio, per lavaggi. Il tiglio ha proprietà rinfrescanti, decongestionanti ed emollienti sulla pelle. Esso può essere usato anche in caso di eritemi solari.

Crema Per La Pelle Delle Mani
Pixabay

Nel caso di infiammazioni in generale della pelle si può preparare un infuso di fiori di camomilla ed effettuare degli impacchi sulle zone infiammate. L’impacco va tenuto per circa venti minuti. Per le pelli secche si può usare un sapone naturale al miele o alla propoli per detergere il viso e le mani. Altresì potremmo scegliere delle creme nutrienti a base di karité o a base di germe di grano. Oppure alla pappa reale, o ancora alla calendula, all’olio d’oliva, all’olio di mandorle dolci o all’olio di cocco. Tutte da spalmare con parsimonia sulle mani. Se optiamo per l’ acquisto di questi oli al naturale, basterà applicarne qualche goccia sulla pelle e massaggiare delicatamente.

E se volessimo prepararle noi?

In questi ultimi anni è molto in voga la cosmesi naturale e la curiosità mista alla passione di preparare dei cosmetici in casa. Possiamo realizzare dei composti omogenei semplici e nutrienti per la pelle delle mani, con pochi ingredienti facili da reperire. Chi lo ha detto che le maschere sono applicabili solo sul viso? Possiamo prepararne alcune da spalmare sulle mani.

Cura Della Pelle Delle Mani
Pixabay

Realizziamo delle maschere nutrienti con farina d’avena oppure con farina d’orzo. Basteranno 2-3 cucchiai di farina, un cucchiaino di miele e un po’ d’acqua per ottenere un composto denso. Applicare sulla pelle e attendere una manciata di minuti, poi risciacquare.

Le mani: punti chiave del fascino di ogni donna

Le mani sono un forte strumento di charme e fascino. Rendere, dunque, esteticamente piacevoli le mani è un rituale irrinunciabile per ogni donna. Prendersi cura delle proprie mani non significa soltanto impreziosirle con decorazioni sulle unghie, bensì riuscire a conservarne un buon aspetto. In che modo? Partendo dalla consistenza e dalla salute della propria pelle. Le mani sono esposte alle aggressioni esterne: oltre ai classici agenti esterni come il sole, il freddo, sono continuamente sottoposte all’uso di saponi, detergenti, detersivi.

Mani Di Donna In Primo Piano
Pixabay

Pertanto, oltre alle rughe e alla disidratazione, potremmo ritrovarci alle prese con degli antiestetici ispessimenti della pelle e screpolature. Per evitare ciò, ricordiamoci di usare la crema nutriente, che solitamente è formulata con burro di karité o burro di cacao. Vediamo una serie di prodotti che possiamo utilizzare per la bellezza delle nostre mani e unghie.

I prodotti naturali più indicati per la pelle delle mani

Il burro di karité si ricava dai semi della Vitellaria Paradoxa e gli si attribuiscono caratteristiche idratanti e rigeneranti, specie dopo le esposizioni solari. Per proteggere la pelle delle mani possiamo applicarvi un po’ di burro di karité. Esso si può acquistare in erboristeria sotto forma di burro per chi ha maggiore praticità. In alternativa, si possono acquistare creme a base di burro di karité. Se abbiamo le mani screpolate possiamo applicarlo la sera prima di andare a dormire, come un impacco rigenerante per la notte.

Crema Mani E Aloe Vera
Pixabay

Il burro di cacao è estratto dalla pianta del Theobroma cacao. Esso è aromaticamente gradevole e ricco di antiossidanti. E’ utilizzato in cosmesi principalmente per restituire tono ed elasticità alla pelle. Inoltre è molto nutriente, essendo costituito anche da acido linoleico, acido oleico, acido palmitico, acido stearico. In commercio possiamo reperire delle creme per le mani a base di burro di cacao, da applicare quotidianamente.

Gli impacchi ”fai da te”’

All’occorrenza, se siamo abbastanza pratiche, potremmo valutare l’idea di preparare un impasto ‘’fai da te ’’ per le mani. Infatti, è possibile reperire il burro di cacao anche sotto forma di panetti da ridurre in scaglie, acquistabile in erboristeria. Le combinazioni per la creazione degli impasti col burro di cacao sono variegate. Ad esempio, possiamo scegliere l’olio di mandorle o l’olio di jojoba per realizzare dei composti. Su internet è possibile reperire molte ricette. In definitiva, il burro di cacao è un ottimo alleato per le pelli secche. Inoltre, il fatto che non sia particolarmente untuoso, lo rende gradevole anche per le pelli grasse. E’un buon emolliente e idratante.

Rughe? Non più un problema!

L’olio di rosa mosqueta è un ottimo alleato per rigenerare la pelle in profondità. Viene, quindi, utilizzato per il trattamento delle rughe e delle smagliature. Composto da acidi grassi essenziali, acido linoleico, acido alfa-linoleico, precursori delle catene Omega 3 e 6, vitamina E, carotenoidi utili per la sintesi della vitamina A, licopene, antiossidanti, risulta un buon prodotto anche per le macchie solari.

Il cuore della ricetta

Può essere utilizzato come trattamento anti-età, puro, oppure aggiungendo delle gocce alla crema idratante, anche per le mani. Un vero toccasana per la pelle, anche per quella delle mani, è l’olio di oliva, che possiamo utilizzare al naturale spalmandone poche gocce. La pelle risulterà morbida e piacevole al tatto. L’ olio extra-vergine di oliva è ottenuto dalla prima raccolta e spremitura a freddo delle olive, e nelle varie fasi di estrazione e lavorazione esclude processi chimici o additivi. Tra le benefiche sostanze contiene vitamine, vitamina E, antiossidanti, carotenoidi, polifenoli, tocoferoli, fitosteroli, anti-radicali liberi, acido oleico, acido linoleico, acido palmitico.

Olio d’oliva: alleato di bellezza e benessere

Originario dell’Asia minore, era noto anche ad Egiziani, Ebrei e Greci per le sue apprezzatissime proprietà salutari. E’ altamente nutriente e le sue proprietà antiossidanti lo rendono gradevole anche per limitare i danni dovuti alle radiazioni solari. E’utilizzato soprattutto nei cosmetici anti-età.

Olio d’argan: elisir intramontabile

L’Olio di argan è un olio preziosissimo proveniente dal Marocco. Per ottenere un litro di olio di argan sono infatti necessarie grandi quantità di frutti dell’albero di argan. Le sue proprietà sono soprattutto elasticizzanti. Esso è un vero e proprio elisir di bellezza per la sua alta compatibilità con la pelle e profonda penetrabilità. Possiamo usarne alcune gocce e massaggiare la pelle. Rende bellissimi e soffici i capelli e viene usato prevalentemente in cosmetici anti-età e per rigenerare la pelle dopo l’esposizione solare. Va benissimo anche per la pelle delle mani. Si possono, inoltre, applicare alcune gocce di olio di argan sulle unghie per rinforzarle e migliorarne l’aspetto.

La pelle delle mani e le unghie sotto il sole: come proteggerla ultima modifica: 2021-09-08T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Grazie dell’info!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x