CULTURA PERSONAGGI

Girolamo Comi e Spirito d’Armonia. Novembre dei poeti

Palazzo Comi - statua del poeta

Tra i maggiori poeti del Salento vi è Girolamo Comi, ricordato in periodici eventi sul territorio che prendono nome proprio dalla sua raccolta poetica Spirito d’Armonia. In questo articolo, che inaugura il nostro “Novembre dei poeti” a cura di Antonella Marchisella, cercheremo di ripercorrere brevemente la sua vita, privata e letteraria. Ricordandovi che è possibile visionare tracce delle sue opere nel Palazzo Comi. Quest’ultimo ospita un Museo e una Biblioteca nella piccola frazione di Lucugnano. Novembre dei poeti sta a significare che nel corso di questo mese parleremo prettamente di poeti salentini, per riscaldarci e confortarci all’arrivo dei primi freddi con un po’ di poesia.

Girolamo Comi tra i più noti poeti salentini

Girolamo Comi, Barone di Lucugnano, esordì con un’opera a Losanna dal titolo Il Lampadario, una raccolta datata 1912. Rientrato in Italia sposò in prime nozze Erminia De Marco, nel 1918, con la quale conviveva a Roma. Nel 1933 si convertì al Cattolicesimo. Nel 1946 si separò dalla prima moglie e fece ritorno a Lucugnano in provincia di Lecce, luogo in cui realizzò l’Accademia Salentina. Avviò inoltre un progetto di economia solidale, l’Oleificio Salentino, che però non sortì i risultati sperati e condusse il Barone al tracollo finanziario.

Papa Galeazzo e il Castello di Lucugnano

In quegli anni prese vita una delle sue opere più ricordate, la raccolta poetica Spirito d’Armonia, del 1954, che sebbene il suo successo apprezzabile non lo risollevò dalla rovina economica. I problemi economici portarono Comi alla vendita del suo palazzo alla provincia di Lecce che lo adibì a Biblioteca pubblica. Nel 1965 convolò a seconde nozze con Tina Lambrini che per anni era stata la sua domestica.

Palazzo Comi, la biblioteca e Spirito d’Armonia

Attualmente il Palazzo baronale di Girolamo Comi è sede della Biblioteca Provinciale “Girolamo Comi” ubicata al pianterreno, e del Museo Comi ospitato al primo piano. Essi custodiscono il patrimonio librario del poeta salentino. “Acceso d’una, purezza a venire sentirmi tutto d’Angeli coperto e nella penitenza del deserto la Ragione di Dio veder fiorire” è l’inizio di Sogno in Spirito d’Armonia. E infine: […] “sì che il fiore dello spirito esprima la luminosità ch’è custodita nel fiato e nella fiamma della vita”. Sono solo alcuni dei versi del poeta Girolamo Comi che in Spirito d’Armonia presenta varie poesie tra cui Canto dell’Estate. E noi lo ricordiamo con “È come se fossi stato/ disteso profondamente/ in grembo a una patria potente/dal corpo intriso e dorato/di maturazioni solari/gremite di squilli di mari”, gradevoli sequenze del suo scrivere intramontabile.

Lucugnano, terra del poeta salentino

A circa 4 chilometri dal comune di Tricase possiamo imbatterci nella sua graziosa frazione di Lucugnano. Il nome Lucugnano potrebbe derivare dal romano Lucullus o dal latino Lucus Jani; quest’ultimo ha il significato di bosco sacro. Lucugnano conta la presenza di circa 1.744 abitanti. Le prime testimonianze dell’esistenza di un casale risalgono al 1092, quando questo fu donato dal Conte Goffredo ai monaci Basiliani.

Castello Lucugnano - monumento commemorativo

Dettaglio del Castello di Lucugnano

Il piccolo territorio è noto anche perché cospicuo di produzioni artigianali locali di arte figula, sviluppatasi per la presenza di sedimenti argillosi. Oltre a visitare le botteghe artigiane e portarci a casa dei bellissimi manufatti di creta, possiamo fermarci ad ammirare dei monumenti di pregio. Il suo centro abitato è provvisto infatti di dimore storiche e cappelle, oltre al magnifico Palazzo baronale dei Capece. Infine l’indimenticabile Palazzo Comi, fino al 1961 proprietà del poeta Girolamo Comi, completerà la gita nel piccolo centro.

Antonella Marchisella

Autore: Antonella Marchisella

Antonella Marchisella è autrice di vari libri: manuali, raccolte di racconti e poesie, monologhi, saggi. Tra gli autori vincitori di vari concorsi di poesia, alcuni suoi testi sono pubblicati anche in antologie poetiche di autori vari. Nel 2018 ha scritto e pubblicato un libro sul terrorismo e la sicurezza in cui hanno partecipato i massimi vertici della sicurezza italiana ed esperti di settore stranieri. Di lunga formazione umanistica, ha frequentato un Master in italiano per stranieri L2. Appassionata di beni culturali

Girolamo Comi e Spirito d’Armonia. Novembre dei poeti ultima modifica: 2019-11-08T09:00:55+01:00 da Antonella Marchisella

Commenti

To Top