I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CICERONE COSA VEDERE

Corsano: tanti borghi e luoghi da scoprire a sud di Lecce

Corsano Chiesa San Biagio

Visitare la provincia di Lecce potrà rivelarsi indubbiamente una sorpresa. Sono molti infatti i piccoli borghi dall’aspetto confortevole dislocati in questo territorio. Oggi parleremo di Corsano, un comune di 5391 abitanti situato a circa sessanta chilometri a sud di Lecce. Il suo nome deriverebbe da quello del centurione romano Cortius che lo avrebbe fondato nel V sec. a. C. Si può giungere a Corsano percorrendo la strada statale 275 Maglie – Santa Maria di Leuca. La stazione ferroviaria è invece situata fuori dal centro abitato.

Corsano: alla scoperta di un piccolo borgo salentino

Inserito nel Consorzio Intercomunale Capo Santa Maria di Leuca, Corsano è conosciuto per la produzione di cravatte artigianali. Tuttavia ha all’attivo anche altre meraviglie. Il suo patrono è San Biagio, infatti troveremo nella sua piazza centrale la Chiesa Parrocchiale di San Biagio. L’ inaugurazione risale al 1967 con la presenza di don Ernesto Valiani.

Piccola grotta per la Madonna nel centro di Corsano
Particolare in piazza San Biagio – Foto di Antonella Marchisella ©

Le vetrate della Chiesa hanno un’inaugurazione più recente, infatti sono state realizzate in virtù del Giubileo del 2000. Oltre a queste strutture più recenti, a Corsano potremo inebriare i nostri occhi con monumenti ben più antichi. Ad esempio la Chiesa dell’Immacolata, databile XVIII secolo. Questo monumento ha un prospetto realizzato in pietra leccese e un interno a navata unica. L’altare barocco della Madonna Immacolata e un organo a canne sono altri elementi degni di rilievo all’interno di questa chiesa.

Corsano: Cappelle e monumenti religiosi

La vita del Santo Patrono San Biagio potrà essere osservata sugli affreschi presenti nella Cappella di San Biagio. Attigua al castello ha al suo interno anche una bellissima statua lignea del santo. Fuori dall’abitato, sulla strada che conduce nel vicino comune di Alessano oppure sulla strada per raggiungere la costa denominata “marina di Novaglie”, si possono trovare altri monumenti di interesse.

Corsano Chiesa Visuale Migliore
Corsano – Foto di Antonella Marchisella ©

Ad esempio la Cappella della Madonna Addolorata sulla strada per Alessano oppure la Cappella di Santa Maura  sulla strada per la marina di Novaglie. Entrambi gli edifici si trovano in aperta campagna.

Cripte e luoghi spirituali

Gli amanti delle cripte e della loro suggestività potranno trovare a Corsano la cripta basiliana. Si tratta di una bellissima testimonianza della presenza dei monaci basiliani. Scavata nella roccia calcarenitica ha al suo interno un grazioso giaciglio.

Corsano e la sua costa mozzafiato: il profumo di mirto e alte scogliere

Lo splendido litorale di Corsano comprende luoghi come Scalamasciu, Funnuvojere, Scala Preula e la più conosciuta Guardiola. Immersa nella vegetazione mediterranea è caratterizzata da coste alte e rocciose. Da queste sarà facile imbattersi nell’avvolgente profumo di mirto selvatico. Sempre da qui sarà possibile ammirare Torre Specchia Grande, la torre difensiva databile ‘500 come le tante altre dislocate sulle coste del Salento. Di forma troncoconica, comunicava anticamente con Torre Nasparo e con Torre del Ricco della quale attualmente restano solo ruderi. Il paesaggio è realmente suggestivo: acque azzurre e profonde accarezzano le grotte, sommerse ed emerse, in un tutto che si estende per ben quattro chilometri di costa.

Corsano: tanti borghi e luoghi da scoprire a sud di Lecce ultima modifica: 2020-08-31T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella
To Top