I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CONSIGLI UTILI NEWS

Coronavirus, che cos’è l’efficace farmaco anti artrite

Laboratorio Farmacologia

Una buona notizia sull’emergenza sanitaria legata al Coronavirus è giunta. Infatti all’ospedale Cotugno di Napoli si sta sperimentando il trattamento di un farmaco anti artrite. Esso si sta somministrando sui casi gravi di polmonite da Covid- 19. Finora i risultati sono incoraggianti. Il farmaco in questione di chiama Tocilizumab. Non è altro che un farmaco impiegato nel trattamento dell’artrite reumatoide. Il Ministero della Salute e l’Aifa hanno concesso immediatamente l’autorizzazione a utilizzarlo. Ciò è necessario per valutare in tempi brevi la sua efficacia e tollerabilità.

Come agisce contro il Covid- 19

Covid 19 1

Il farmaco anti artrite appartiene alla categoria dei farmaci anti-interleuchina 6. Difatti è caratterizzato da particolari citochine. Esse agiscono con efficacia nel processo infiammatorio cronico. E’ quello che avviene a livello del polmone infiammato. Inoltre il Tocilizumab è un anticorpo monoclonale. Ossia è una proteina che si ancora alla proteina “Spike”. Solo così facendo il farmaco blocca la replicazione del virus stesso.  Inoltre può arrestare la sua virulenza. In 24 ore la terapia è efficace. Pertanto il Tocilizumab può essere impiegato nella polmonite da Covid-19 solo off label. Ciò significa che sarà utilizzato al di fuori delle indicazioni per cui è registrato. Inoltre sarà somministrato ad altre due persone ricoverate a Napoli. In contemporanea altri malati lo hanno utilizzato nei centri di Bergamo, Fano e Milano.

Una sperimentazione internazionale

Trattamento Con Farmaci

L’azienda produttrice del farmaco anti artrite è la Roche. Pertanto questa casa produttrice lo metterà a disposizione gratuitamente. Comunque l’impiego di tocilizumab è previsto solo nei pazienti gravi. Questa scoperta è stata possibile grazie alla collaborazione tra Cina e Azienda ospedaliera dei Colli e l’Istituto nazionale tumori Irccs Fondazione Pascale. Difatti coinvolti sono anche alcuni medici cinesi. Tra di essi ricordiamo Wei Haiming Ming del First Affiliated Hospital of University of Science and Technology of China. A essi si aggiunge il team composto da tutto il personale del Cotugno di Napoli. Anche i medici cinesi hanno confermato l’efficacia del farmaco. Difatti si è registrato un miglioramento delle condizioni di 20 pazienti con coronavirus su 21 trattati. I risultati si sono registrati in 24- 48 ore.

Mariangela Cutrone

Autore: Mariangela Cutrone

Mariangela Cutrone, dott.ssa in Scienze dell’Educazione e Formazione, educatrice, blogger, poetessa, scrittrice. Collabora come giornalista free lance con diverse testate giornalistiche curando tematiche come la Salute, il Benessere, il Lifesyle, la Cultura, i Libri. Anima curiosa ed esploratrice sempre munita della sua “valigia di sogni”. In continua esplorazione del mondo inconscio ed emotivo ama annotare sul suo taccuino di emozioni riflessioni e “parole tradotte in versi”.
Coronavirus, che cos’è l’efficace farmaco anti artrite ultima modifica: 2020-03-16T09:00:00+01:00 da Mariangela Cutrone

Commenti

To Top