I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

CIBO COSA FARE

Ciliegie di Leverano, le protagoniste della bella stagione salentina

Ciliegie Di Leverano

Le ciliegie sono dei gustosi frutti primaverili. Le loro coltivazioni sono molto diffuse nel Sud Italia. Anche nel Salento troviamo una particolare tipologia nota come le “ciliegie di Leverano”. Caratterizzate dal loro rosso intenso sono utilizzate principalmente nella preparazione di gustosi dolci e marmellate. Oppure conservate sotto spirito o come ingrediente principale per la preparazione di liquori e infusioni. I suoi noccioli sono conservati in sacchetti di stoffa. Difatti anticamente secondo le tradizioni salentine venivano utilizzati per curare i dolori grazie alla capacità di accumulare caldo e freddo. Ogni quarta domenica di Maggio, il piccolo e suggestivo borgo di Leverano richiama molti visitatori per la sua nota Sagra delle Ciliegie.  

Preparazione Torta

Elisir di benessere per l’organismo

Le ciliegie sono fonti preziose di vitamine e levulosio. Contrastano le malattie cardiovascolari. Difatti vantano un alto contenuto di flavonoidi. Inoltre stimolano la produzione di collagene e aiutano a mantenere equilibrato il livello di colesterolo nel sangue. Essendo ricche di vitamina A aiutano il corretto funzionamento della vista. In particolare mantengono in salute lo stato della retina. Ideali per chi segue una dieta disintossicante. Infatti la loro concentrazione di acido malico è di vitale importanza per il corretto funzionamento del fegato. Inoltre dalle forti proprietà lassative sono utili per chi soffre di stitichezza. Sono in grado di stimolare il sonno perché abbastanza ricche di melatonina. Pertanto hanno un effetto rilassante soprattutto per chi soffre di insonnia. Elisir di giovinezza grazie alla vitamina C. Difatti mantengono giovane e tonica la pelle.

La ricetta della torta di ciliegie

Le ciliegie di Leverano sono utilissime per creare dei dolci gustosi come la torta di ciliegie. Ecco a voi la sua semplice ricetta. Ideale da gustare a colazione o dopo pranzo.

Ingredienti:

450 gr di ciliegie

150 gr di farina ’00

90 gr di fecola di patate

3 uova medie

150 gr di zucchero

100 gr di burro

16 gr di lievito per dolci

Torta Di Ciliegie

Prima di tutto occorre denocciolare le ciliegie. Pertanto vi consigliamo di utilizzare un coltellino a lama liscia oppure un apposito snocciolatore se lo possedete. Una volta divise a metà versatele in una ciotola con lo zucchero e il burro a pezzetti a temperatura ambiente. Inoltre lavorate il composto con le fruste elettriche. Infatti così amalgamerete bene tutti gli ingredienti. Imburrate una tortiera del diametro di 20 cm e versate una cucchiaiata d’impasto sul fondo della tortiera. Posizionate in superficie una parte delle ciliegie creando uno strato senza sovrapporle. Difatti così facendo le disporrete con la parte tagliata rivolta verso il basso.

Entriamo nel vivo della ricetta

Frullate con un frullatore a immersione un cucchiaio di ciliegie fresche e versate il composto sulle ciliegie disposte a raggiera. Versate il restante impasto in tortiera e completate la torta con le ciliegie avanzate adagiandole sull’impasto come avete fatto in precedenza. Pertanto si consiglia di farlo con la parte tagliata rivolta verso il basso. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200°. Così facendo per i primi 30 minuti posizionate la teglia nella parte bassa del forno e per i restanti 25/30 minuti di cottura nel ripiano di mezzo del forno. A cottura ultimata sfornate la torta alle ciliegie e una volta raffreddata potete conservarla in frigo per ben 2-3 giorni.

Ciliegie di Leverano, le protagoniste della bella stagione salentina ultima modifica: 2020-06-12T09:00:00+02:00 da Mariangela Cutrone
To Top