Castello Volante di Corigliano d'Otranto tra i più belli del Salento - itLecce

itLecce

COSA VEDERE DOVE ALLOGGIARE

Castello Volante di Corigliano d’Otranto tra i più belli del Salento

Antonellaelenacoriglianodotrantosettembre2021

”Ilieme, na mi pai, mino na di posson en’ òria tuti pu agapò. Ilie, pu olo to cosmo ‘su pratì, pemmu: secundu tui ide tinò? Ce o ìlio m’upe: – Mu canni ‘ntropì, tui e’ pleon òria p’emena to diplò! – En’ ìlio, agàpimu, pu se flumizi ce ‘mbrò ‘s tes adde san ìlio jalizi”. [Trad. “Sole, non andare, fermati a guardare quanto è bella colei che io amo. Sole, tu che giri tutto il mondo, dimmi: – Hai visto mai nessuna come questa? E il sole rispose: – Mi fai vergognare, costei è più bella di me il doppio!. E’ il sole, amore mio, che t’infiamma, e davanti alle altre come sole splendi”]. Recarsi a Corigliano d’Otranto significa perdersi in un mondo a parte, per taluni sconosciuto, ma anche per questo magico. Questo piccolo comune, infatti, fa parte dell’area della Grecìa Salentina. Arrivarci è molto facile. Il comune è servito da una stazione ferroviaria a pochi passi dal centro. E’ qui che troverai il Castello Volante!

Corigliano d’Otranto: tra i borghi incantevoli della Grecìa Salentina

I versi di cui sopra, fanno parte di quell’idioma così ancora pieno di domande che è patrimonio prezioso da tramandare. Per saperne di più consiglio di leggere questa nostra intervista al Prof. Salvatore Tommasi, che lo tramanda con i suoi studi https://lecce.italiani.it/ciuri-ce-pedi-e-la-valorizzazione-del-griko-di-salvatore-tommasi/ . La bellezza del griko salentino risiede nell’enigma che lo caratterizza soprattutto in riferimento alle sue radici. “Non serve essere esperti di griko per essere a conoscenza del mistero che avvolge le sue origini. E non basta esserlo per svelarlo”. Queste le parole di Manuela Pellegrino in La lingua greco-salentina tra passato e futuro, autrice di un nuovo libro dal titolo “Greek Language, Italian Landscape: Griko and the Re-storying of a Linguistic Minority”.

Ingresso al Castello di Corigliano d'Otranto nella Grecìa Salentina
Ingresso al Castello Volante di Corigliano d’Otranto – Foto di Paolo Marra ©

Esteso su un territorio pianeggiante, Corigliano d’Otranto offre ai suoi visitatori innumerevoli bellezze. Un centro storico incantevole e curato, location ideale per trascorrere belle serate estive tra i locali sofisticati e buona musica. Ma vede anche la presenza sul suo territorio di costruzioni caratteristiche come cisterne e pozzelle. L’alta permeabilità del suo terreno, infatti, scaturisce l’assenza di corsi d’acqua superficiali e la realizzazione di queste strutture per la raccolta dell’acqua piovana. Corigliano d’Otranto fa parte dei comuni che caratterizzano l’area della Grecìa Salentina insieme a Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano de’ Greci, Cutrofiano, Martano, Martignano, Melpignano, Sogliano Cavour, Soleto, Sternatia, Zollino. E’ fantastico attraversare Porta Sud sotto le luci della sera e la veduta notturna dell’Arco Lucchetti. Una magica eleganza che si coniuga alla semplicità dei suoi abitanti, gentili e “alla mano”.

Il Castello Volante di Corigliano d’Otranto: meraviglia tra le meraviglie

“Il più bel monumento di architettura militare e feudale del principio del Cinquecento in Terra d’Otranto“. Così è definito il Castello di Corigliano d’Otranto. Nel XVI secolo il castello è stato rivoluzionato dal punto di vista architettonico con l’aggiunta di un profondo fossato, quattro torri circolari impreziosite da fregi, e cortine con gli spalti.

Angoli Del Castello Di Corigliano d'Otranto
Visuali di spazi interni alla fortificazione – Foto di Antonella Marchisella © 

Le sue torri circolari dedicate a San Giorgio e a San Giovanni hanno al loro interno le dimore dove poter soggiornare. Si tratta di spazi costruiti per ragioni militari e difensive ma che, attualmente, sono un luogo di residenza temporanea per viaggiatori. Il Castello Volante propone esperienze culturali durante tutto l’anno. Inoltre, prenotando il proprio soggiorno nel Castello Volante, si riceve compresa nel prezzo, la Chiave del Castello Volante.

Ristoro Del Castello Di Corigliano Dotranto
Ristoro del Castello Volante di Corigliano d’Otranto – Foto di Antonella Marchisella  ©

Con la Chiave del Castello Volante si ha diritto a una visita guidata gratuita, ad accedere gratuitamente per un anno intero agli spazi di uno dei castelli più belli di Puglia, a uno sconto del 20% sulle visite guidate successive, alla visita di mostre ed esposizioni e a uno sconto del 10% presso il Ristoro del Castello.

Spazi interni alla fortificazione del Castello di Corigliano d'Otranto
Spazi del Castello di Corigliano d’Otranto – Foto di Antonella Marchisella  ©

“ll Castello Volante è un laboratorio multidisciplinare dove s’incontrano e dialogano storia, architettura, cinema, musica, fotografia, scrittura, gastronomia e artigianato”. E’ quanto si legge nel sito ufficiale. L’ antico Castello De’ Monti, infatti, è stato ripensato come un sistema di officine creative, per la riscoperta e la tutela dei beni immateriali. Basterà munirvi della Chiave del Castello Volante affinché una guida abilitata vi narri ”degli 800 anni che servono a un castello medievale eretto su una modesta elevazione del terreno perché diventi un possente castello fortificato nel XVI secolo e poi residenza nobiliare nel XVII secolo presentandosi ai nostri occhi nella sua storica complessità’‘.

Castello Volante di Corigliano d’Otranto tra i più belli del Salento ultima modifica: 2021-09-10T13:00:00+02:00 da Antonella Marchisella

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x