I LECCESI RACCONTANO LECCE PER PROMUOVERLA

itLecce

ARTE ARTIGIANATO CONSIGLI UTILI COSA FACCIAMO TRADIZIONI

Cartapesta nel presepe: idee regalo dagli artigiani

Pesce Di Cartapesta colorato

A Lecce la cartapesta non può mancare: essa è infatti un carattere identificativo del luogo. Sarà facile passeggiando per i centri storici del Salento imbattersi in laboratori e botteghe che espongono ai passanti le notevoli creazioni. Che ne dite di realizzare il vostro presepe con i manufatti degli artigiani salentini?

Cartapesta: i pupazzi del presepe dalle mani degli artigiani

La tecnica della cartapesta si avvale di materiali poveri come la carta di giornale e stracci che vengono legati tra loro per mezzo di colla vinilica. Da questi elementi semplici nascono opere portentose dalle mani di sapienti artigiani, come pupazzi, burattini e perfino statue a misura d’uomo. La creatività salta fuori realizzando oggetti di ogni tipo. In alcuni casi servendosi di calchi preparati in precedenza sui quali verrà poi modellata la cartapesta.

Poeta Vittorio Bodini
Lecce – immagine tratta da Pixabay

Prima di modellare le sculture con la cartapesta, l’artigiano provvede a ricavare il suo soggetto con un bozzetto cartaceo. Organizza poi la struttura portante con altri materiali. Una volta realizzato il calco provvede a stampare la carta che poi sarà fatta essiccare. Infine la appone intrisa di sostanze leganti. In passato si usava la farina amalgamata con acqua per comporre il legante. Tuttavia questo composto non è molto resistente. Pertanto meglio optare per la colla vinilica. Una volta asciutta, la carta potrà essere dipinta con colori acrilici. Poiché la cartapesta non è impermeabile, se si desidera esporre le proprie creazioni all’aperto, sarà bene rifinirla con un sigillante. Gli strati di cartapesta sovrapposti, man mano creeranno delle fantastiche statuette, una magia che prende corpo e vita sotto le mani degli artigiani.

Statuette originali per il presepe: idee regalo

Realizzare un presepe con le statuette di cartapesta di sicuro conferirà un valore prezioso: anche di piccole dimensioni infatti, queste creazioni hanno notevoli costi. Di sicuro però daranno una grande originalità e ricercatezza al nostro presepe, realizzato con oggetti fatti a mano. A Lecce passeggiando in via dei Libertini troverete la Bottega di Claudio Riso, tra le più belle del luogo, in cui i fratelli Riso danno vita al loro estro creativo. La riconoscerete subito. Al suo ingresso infatti la vostra attenzione sarà catturata dalle statue in cartapesta a misura d’uomo che si affacciano sulla strada.

Cartapesta Raccoglitore Di Fichi India
Il bellissimo raccoglitore di fichi d’india di Claudio Riso

Tra l’altro su una delle strade più affascinanti di Lecce. Il Maestro Claudio Riso rinnova con le sue tecniche il rito dell’arte sacra. Le sue opere sono realizzate interamente a mano, rispettando le antiche fasi di lavorazione. Distinguendosi così per accuratezza e gusto nei dettagli. Nella sua bottega potrete trovare le figure del presepe in grandezze differenti a seconda dei vostri gusti. La capanna della Natività e angeli colorati di nuance perfettamente accostate. I Re Magi bianchi, dipinti o fuocheggiati, figure popolari e perfino ballerine di pizzica, danza caratteristica del luogo. Altra figura originale è quella del raccoglitore di fichi d’india, coloratissimo e speciale. Infine non mancheranno le figure degli antichi mestieri tra cui il cestaio e il venditore di piatti.

Cartapesta nel presepe: idee regalo dagli artigiani ultima modifica: 2019-12-04T09:00:00+01:00 da Antonella Marchisella
To Top