Buona Pasqua e felici tradizioni: la delizia italiana e oltre confine - itLecce

itLecce

EVENTI NEL MONDO

Buona Pasqua e felici tradizioni: la delizia italiana e oltre confine

Uova Di Pasqua E Fiori

Oggi festeggeremo Pasqua – e per me che scrivo è anche il mio compleanno!- e nonostante la pandemia ancora in corso, siamo tutti propensi a festeggiare con le nostre famiglie (certo in gruppi più ristretti). Faremo quindi un piccolo excursus di delizie e tradizioni, che all’occorrenza e dovendo stare in casa possiamo farci perdurare anche domani! Iniziamo subito.

Kalò Pascha in Grecia e squisitezze elleniche

Iniziamo dalla Grecia proprio perché qui la Pasqua è la festività religiosa più sentita. E’ la festa principale del calendario ortodosso, culmina nel Venerdì Santo (meghali paraskeví) e nella Domenica di Pasqua (Páscha). “Christos anesti!” – sono gli auguri che ascolterete dai fratelli greci – che testualmente significano “Cristo è risorto!”. E a cui si risponde: “Alithos anesti!” (E’ davvero risorto!).

Uova Rosse Greche Di Pasqua
Pixabay

La tintura delle uova rosse del Giovedì Santo è uno dei quattro principali rituali della Pasqua in Grecia. Le uova tinte di rosso simboleggiano il sangue di Cristo ma anche la rinascita della vita. Le uova rosse vengono decorate con cera sciolta. Il primo uovo che viene tinto in un’abitazione simboleggia l’uovo della Madonna. Esso viene riposto nell’angolo della casa dov’è presente l’icona della Vergine. Le uova possono essere benedette e offerte in dono ai bambini; in particolare è l’uovo della Madonna a esser dato ai più piccoli. Una scatola di uova rosse, in alcune località greche, viene portata in chiesa prima della liturgia, così che esse siano intrise della parola di Dio.

Koulorakia e altre delizie

In Grecia è tradizione preparare dei biscotti durante la Settimana Santa, che prendono il nome di Koulorakia. Si tratta di biscotti che per la loro forma arrotolata rievocano il corpo di Lazzaro che giace nel lenzuolo funebre.

Chiesa A Santorini Nella Pasqua
Pixabay

A Corfù la Domenica delle Palme la città si tinge di rosso grazie alle lenzuola rosse distese dalle finestre delle case. Altra tradizione vuole che il corpo di Cristo sia adagiato simbolicamente nell‘ Epitaffio, ossia una bara ornata di fiori bianchi profumati. Il Venerdì Santo si riposa e si digiuna. Ad Atene, in particolare, i giovani si radunano alcuni verso il porto, altri in chiesa a ornare l’Epitaffio. Infine, in serata, si incontrano tutti quanti al porto insieme all’Epitaffio e il sacerdote dà fuoco a una sagoma di Giuda, in uno scenario altamente suggestivo. Le chiese, intanto, profumano di mirto e di alloro fintantoché nella notte tra il sabato e la domenica viene annunciata la resurrezione di Cristo.

La Pasqua in Italia: il dolce tipico della colomba

In Italia la Pasqua è rappresentata dall’uovo (simboleggiante la vita che rinasce) e dal ramoscello d’ulivo benedetto – la cui benedizione ha luogo durante la Domenica delle Palme. Dal punto di vista gastronomico è sicuramente rappresentata dalla colomba pasquale. Questo dolce, di grandezza media, e dalla forma simile proprio a quella di una colomba, si compone di ingredienti semplici. Farina, uova, zucchero, burro, si arricchiscono di canditi all’arancia (nella versione classica) e di una rifinitura con glassa alle mandorle.

Colomba Di Pasqua
Pixabay

La prima domenica dopo la prima luna piena successiva all’equinozio di primavera, rappresenta la data in cui la chiesa ortodossa celebra la Pasqua. I cattolici seguono invece il calendario gregoriano.

Buona Pasqua e felici tradizioni: la delizia italiana e oltre confine ultima modifica: 2021-04-04T09:00:00+02:00 da Antonella Marchisella

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katia Stranges

Buona Pasqua e felice compleanno 🙂

Buona Pasqua. Auguri.

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x